Biografia

lorna_ritratto3

Lorna Windsor

DOWNLOAD BIOGRAPIA ENG | ESP | DEU | ITA | FRA

Lorna Windsor ha iniziato i suoi studi musicali da piccola,studiando il pianoforte e la viola; dall’ età di 8 anni, per un decennio, ha cantato, anche come solista, con il coro femminile di fama internazionale, the Orpington Junior Singers, diretto dai più prestigiosi direttori del mondo (Sir Adrian Boult, Istvan Kertesz, André Previn,ecc), ricevendo così, una educazione musicale ed una impagabile esperienza.

In seguito ha studiato canto e pianoforte alla Guildhall School of Music and Drama di Londra con Ellis Keeler e Johanna Peters. A Londra ha partecipato ai masterclass di Elisabeth Schwarzkopf, e ha poi continuato i suoi studi di Lieder e del repertorio tedesco a Vienna con Hans Hotter. In Francia ha studiato con Gérard Souzay, mentre si è perfezionato nel repertorio mozartiano e italiano con Graziella Sciutti. A Lontra ha vinto il Premio ‘Miriam Licette’ per la mélodie française, e il ‘Lieder Prize’ della Royal Society of Arts per il Lied tedesco.

In virtù del suo approccio aperto e di approfondimento rigoroso di una larga prospettiva stilistica musicale, la sua carriera sin dall’ inizio segue diverse strade parallele, quella dell ‘ opera lirica, il teatro di prosa, il recital e musica da camera, il barocco e la musica contemporanea.

L’ operetta : il suo debutto sul palcoscenico è avvenuto a Lontra nel ruolo di Rosalinda in’Die Fledermaus’ (Johann Strauss) diretto da Eric Shilling; poi, di Offenbach, nel ‘Les Brigands’ per Radio France, e nel ‘La Périchole’ diretto da Manuel Rosenthal e J. Savary al Théâtre des Champs Elysées, nel ‘Orphée aux enfers’ (dir. J. Lavelli) nel ruolo di L’ Amour, come Valencienne nel ‘La Vedova Allegra’ di Lehár all’ Opera de Marseille, ecc. Ha anche cantato in ‘West Side Story’ di Bernstein diretto da G.Gelmetti, e ‘Trouble in Tahiti’ di Bernstein per Radio France al Théâtre des Champs Elysées.

L’ opera : Lorna Windsor è stata la protagonista nell’ opera ‘Euridice’ di Jacopo Peri al TMP Châtelet a Parigi, e nel ‘ Il Combattimento di Tancredi e Clorinda’ di Monteverdi con la direzione di C. Gallico e la regia di W.Pagliaro a Mantova, Praga, Budapest, Vienna, e Landshut (Germania), nell’opera ‘La Secchia Rapita’ di Salieri al Teatro Comunale di Modena, dir. Frans Bruggen, reg. G.De Bosio…

Lorna Windsor

Lorna Windsor

Mozart e dell’ opera del ‘700 : i suoi ruoli includono Venere (‘Ascanio in Alba’ in CD, Naxos), Pamina, (‘Die Zauberflöte’), Donna Anna (‘Don Giovanni’) nella produzione del Glyndebourne Festival con la regia di D. Warner, Despina (‘Così fan tutte’) in numerose edizioni, tra le quali a Ferrara diretto da C. Abbado, e nella versione del Piccolo Teatro di Milano con la regia di G. Strehler/Battistoni a Roma al Teatro Quirino, ed in tournée in Cina a Pechino, e in Russia a San Pietroburgo e a Mosca. In Italia per il Teatro Massimo di Palermo Lorna Windsor ha cantato alcune opere della tradizione napoletana dell’ opera buffa del ‘700 : ‘L ‘Idolo Cinese’ di Paisiello, ‘L’ Osteria di Marechiaro’, ‘Le Astuzie Femminili’ di Cimarosa, con la regia di Graziella Sciutti. Ha inciso i ‘Motets de Versailles’ del compositore di corte di Louis XV, Blanchard, con l’ Università della Sorbonne a Parigi e ha cantato le messe di Dussek e di Gossec alla Sorbonne, Parigi e a Settembre Musica’ Torino.

Altre opere che ha interpretato sono ‘Un ballo in maschera’ di Verdi nel ruolo di Oscar, ‘Socrate’ di Satie, ‘Manon’ di Massenet, ‘La Cambiale di matrimonio’ e ‘Ermione’ di Rossini, ‘Don Pasquale’ di Donizetti, ‘Der Rosenkavalier’ di R.Strauss, ‘L’ Enfant et les Sortilèges’ di Ravel, ‘Mosè in Egitto’ di Scanavini, ‘The Banquet’ e ‘Garibadli en Sicile’ di M. Panni, ‘The Raft of Medusa’ di Henze, ‘El Retablo del maese Pedro’ di De Falla, ecc, nei teatri d’ opera di Roma, Napoli, Genova, Firenze, Bologna, Palermo, Nizza, Marsiglia, Ancona, Reggio Emilia, Modena, ecc.

Teatro in prosa e cinema : ha recitato nel ‘Prosper Mérimée’ al Théâtre du Palais Royal, con la regia di Paul-Emile Dieber, ‘Il Convitato di Pietra di Pushkin’ re.A Vassiliev, e a Londra co-protagonista in ‘Tropic of the Senses’ con Susannah York. Nel 2008 ha fatto il suo debutto cinematografico nel ruolo di Sybil Seligman, cantante lirica e amica di G.Puccini nel film di Paolo Benvenuti sul grande musicista,‘Puccini e la fanciulla ’.

Recital, Musica da camera e Musica Contemporanea : come concertista la sua attività è intensa e variata, dalle cantate di Bach sotto la direzione di G. Leonhardt, ai Lieder di Mozart con fortepiano con J. Demus, T. Vesselinova, Vivaldi, Hasse, Boccherini, ecc, con strumenti d’ epoca, al canto con liuto, chitarra, percussioni, ensemble di vari tipi, da Schubert all’ epoca del romanticismo a Shostakovitch – le poesie di Blok con I solisti di Mosca, il ‘Pierrot Lunaire’ di Schoenberg, ‘Kafka-Fragments’ di Kurtág, e musiche di Berio, Cage, Crumb, Castiglioni, Denissov, Messiaen, fino al musical, blues e jazz. Ha esordito con le canzoni di Cole Porter negli arrangiamenti di Lucchetti con orchestra, big band e jazz group ripresa dall Rai 3 TV. E’ una frequente ospite dei maggiori festival di musica contemporanea spesso scelta come interprete ideale dai compositori della nuova generazione di oggi.

Lorna Windsor ha fatto numerosi incisioni – delle mélodies françaises del 800 (Lyrinx), le mélodies delle sorelle Nadia e Lili Boulanger (Vocalia), liriche di Respighi (Tactus), canciones di Granados, Obradors, Garcia Lorca, Lieder di Schumann, di Rossini, Villa-Lobos. Ha anche inciso per la Rai 3 Radio le canzoni di Brecht/Weill nei concerti del Quirinale a Roma. esperienza Il suo ultimo cd ‘Four Walls’ – songs di John Cage (Brilliant)già lodatissimo dalla critica internazionale per la precisione, purezza di linea e ricerca timbrica; tra le prossime incisioni nel 2008 e 2009 sono previste opere del 900 italiano, Ghedini, Malipiero, Casella (Bottega Discantica), e C. Togni (Naxos).